A far scoccare la scintilla non erano né La morte di Ivan Ilic né L’agente segreto, ma una rivista, la cara vecchia «Liberty», che in calce a ogni articolo riportava il tempo di lettura previsto.

(Mordecai Richler, La versione di Barney)

Articoli


  • “MAD MAX: FURY ROAD”: La sacralità dell’apocalisse

    Articolo di Giulio Paroli Uno dei film più attesi del 2024 è indubbiamente Furiosa di George Miller. Il regista australiano ha infatti ripreso in mano la saga Mad Max, realizzando uno spin-off dedicato al magnifico personaggio dell’Imperatrice Furiosa, co-protagonista del quarto capitolo, uscito nel 2015 e divenuto immediatamente un cult, Fury Road. Ed è proprio…

  • “Waiting No Longer”: In conversation with Vaishàlini

    Intervista di Francesca Mazzella In the interview you gave, … you talked about your upbringing, you’ve been surrounded by music all your life. Your dad played in the house, and you were also very influenced by Jazz, Soul, Indian Classical music, and Synthwave. Could you talk a little more about your passion and influences? I…

  • IL SUONO DELLA FEDE: QUANDO LA RELIGIONE ISPIRA LA MUSICA

    Articolo di Matteo Scantamburlo Nel corso della Storia la religione è sempre stata una componente fondamentale della vita dell’uomo, rivelandosi spesso la principale forza ispiratrice tanto delle sue opere più alte, come l’arte – nella quale la tematica religiosa è stata, pur nelle sue diverse interpretazioni, un’assoluta costante attraverso i secoli – quanto di quelle…

  • SCUSI, A CHE ORA È LA FINE DEL MONDO?TRE FILM PER PREPARARSI ALL’APOCALISSE

    Articolo di Enrico Liverani Era il 1994 quando Luciano Ligabue pubblicava l’album da cui è stato mutuato il titolo dell’articolo che vi apprestate a leggere. In questa sede, però, non si parlerà di musica, bensì si cercherà di analizzare il modo in cui tre registi in altrettanti film hanno messo in scena quella che forse…